• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Mercoledì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Giovedì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Venerdì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Sabato

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Hair Baldella

Effetto foulard: la tendenza per capelli 2022

Capelli colorati: qual è l’ultima tendenza

Al giorno d’oggi la maggior parte delle donne ha avuto almeno una volta nella vita il desiderio di colorare i propri capelli con nuance vivaci e fuori dal comune. Verde, blu, rosso fuoco e rosa sono tra le tonalità maggiormente sperimentate dalle donne, soprattutto in giovane età. Tuttavia ci sono alcune donne che temono un cambiamento così drastico e preferiscono abbandonare questa idea. Oggigiorno però gli hair stylist hanno dato vita a una tecnica che permette di colorare i capelli in modo delicato e più naturale, senza rinunciare a quel tocco di allegria e personalità. Si tratta dei cosiddetti capelli a foulard, una tecnica che permette di colorare delle ciocche a contrasto che si adagiano abilmente sulla capigliatura e che creano l’effetto quasi di un drappeggio. Questa alternativa è più delicata e meno invasiva rispetto alla colorazione tradizionale poiché accompagna i capelli in modo naturale e ne segue la direzione.

Effetto foulard: come si crea un’acconciatura colorata e originale

Una delle caratteristiche principali dei capelli effetto foulard è il fatto che il colore segue il movimento naturale della chioma, senza stravolgerne l’armonia. Il parrucchiere infatti dovrà essere bravo a mantenere le radici e le lunghezze con il colore naturale di partenza, per poi posizionare in punti strategici le pennellate cromatiche. Qualsiasi tonalità si scelga di utilizzare, l’effetto foulard sta bene a tutte perché non contrasta con il colore delle sopracciglia e con il proprio incarnato. In questo modo è possibile giocare con nuance più sature e vivaci come il rosso, l’arancione oppure il rosa acceso mentre chi preferisce colori più scuri può optare per il lilla, il viola o le diverse sfumature del blu. Non c’é limite alla fantasia: tutto quello che conta è effettuare un lavoro ad arte per non creare stacchi di colore troppo netti che renderebbero tutto troppo artificiale. Dal momento che l’effetto foulard non è semplice da ottenere, è bene fare attenzione al fai da te. Questo lavoro infatti deve essere eseguito da una mano esperta che sia in grado di capire dove far cadere il colore. Si può optare per colorazioni come il viola, da effettuare su una piccola ciocca che sarà possibile intravedere al minimo movimento. Un’altra tonalità da non sottovalutare è il rosa molto chiaro che può essere applicato soprattutto sui capelli biondi in modo tale da renderli più originali. Chi invece ha i capelli castano scuro può scegliere il blu oppure il fucsia, mentre le donne con capelli castano chiaro possono orientarsi sul lilla.

Come prendersi cura dei capelli colorati

L’effetto foulard è sicuramente molto alla moda e originale, ma bisogna fare attenzione a curare bene i capelli dal momento che verranno trattati e tenderanno a essere più danneggiati e deboli. Proprio per questa ragione non bisogna dimenticare di andare dal parrucchiere almeno una volta ogni tre mesi, sia per tagliare le eventuali doppie punte sia per effettuare dei trattamenti rinforzanti. Un altro accorgimento che non bisogna dimenticare è il lavaggio a casa: è bene prediligere sempre prodotti che non siano aggressivi ma che allo stesso tempo diano molta idratazione alla chioma. Prima di utilizzare phon e piastre è preferibile applicare uno spray termoprotettivo che previene anche la rottura dei capelli. Inoltre, una o due volte alla settimana, è bene applicare delle maschere e degli impacchi a base di oli nutrienti come l’olio di Avocado, l’olio di Jojoba, l’olio di cocco oppure semplicemente l’olio di oliva.