• Lunedì

    Chiuso

  • Martedì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Mercoledì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Giovedì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Venerdì

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Sabato

    08:30 - 14:00 - 14:30 - 19:30

  • Domenica

    Chiuso

Seguici su

Hair Baldella

Tagli per donne di 30 anni: quali sono quelli più trendy

Tagli di capelli per le donne che hanno trent’anni

Avere trent’anni per una donna significa trovarsi a metà strada tra la giovane età, spensierata e sbarazzina, e quella decisamente più adulta e responsabile. Tale aspetto si riversa anche nello stile, a partire dal taglio di capelli. A trent’anni infatti le donne hanno maggiore consapevolezza di se stesse, molte hanno già sperimentato acconciature che non erano nelle loro corde. Tuttavia c’è ancora il desiderio di sperimentare, di dare nuovo slancio al proprio aspetto e renderlo unico e originale. I tagli di capelli più in voga per le trentenni accontentano tutti i gusti: si passa da acconciature classiche ed eleganti a quelle invece più stravaganti e particolari per dare sfogo al proprio estro e alla propria personalità. Per ciò che concerne le colorazioni invece, gli hairstylist consigliano acconciature dai toni naturali che esaltino il viso valorizzandolo e nascondendo invece i piccoli difetti, mentre è preferibile stare alla larga da colori troppo artificiali che non rendono giustizia al look e lo appesantiscono.

Quali sono i tagli più cool per le trentenni di oggi

Uno dei tagli più semplici da portare ma allo stesso tempo più in voga è senza dubbio quello medio pari. Si tratta di un’acconciatura molto semplice da realizzare che può essere utilizzata su tutti i tipi di capelli. Il taglio medio pari non necessita di troppe attenzioni ed è piuttosto versatile perché si adatta bene sia ai capelli lisci che ricci. Per renderlo decisamente più cool è possibile effettuare un taglio asimmetrico, molto di moda anche tra numerose celebrities. Chi invece ama i capelli corti può optare per il corto spettinato che mette in rilievo i contorni del viso. Questa acconciatura può essere estremamente glamour, soprattutto se portata su un viso ovale delicato e dai contorni dolci. Il contrasto deciso che si creerà infatti permetterà di avere un aspetto ricercato e molto trendy. Inoltre, se si realizzano delle ciocche più lunghe nella parte superiore, è possibile dare vita a tantissimi look differenti. Per le donne che hanno una fronte alta è bene preferire un taglio medio con frangetta: questa moda di ispirazione anni Settanta è ritornata in auge grazie a tantissime star del mondo dello spettacolo che l’hanno riproposta anche in versione lunga e scalata. È possibile effettuare tale taglio anche con una frangetta a tendina oppure con una frangia spettinata per avere maggiore naturalezza.

Trent’anni: quali sono le acconciature migliori

Le donne che non possono rinunciare a una chioma lunga e folta possono prediligere tale look a patto che i capelli siano molto curati. È indispensabile infatti avere una capigliatura voluminosa, brillante e in salute, preferibilmente con una lieve scalatura per conferire maggiore movimento alla chioma. Nel caso di capelli lisci o ondulati realizzare questo look è molto semplice, mentre chi ha i capelli molto ricci, dovrà virare su un’acconciatura più strutturata.
Il caschetto o il bob, invece, sono i tagli perfetti per le donne di trent’anni che non vogliono avere i capelli troppo corti o troppo lunghi. Questi tagli possono essere portati sia lisci sia ricci e sono molto eleganti soprattutto se vengono realizzate delle morbide onde. Chi vuole dare maggiore volume alla chioma può optare per un taglio pari, mentre per rendere il look più fresco si possono effettuare delle leggere scalature. Per dare l’idea di un capello più folto e voluminoso si può anche optare per uno shag riccio: quest’ultimo può essere realizzato anche sui capelli ricci utilizzando una piastra oppure un arricciacapelli.